Tibet: appello da dissidenti cinesi

Andare in basso

normal Tibet: appello da dissidenti cinesi

Messaggio Da Vezz il Sab Mar 22, 2008 9:43 pm



'Governo di Pechino avvii una riconciliazione nazionale'
(ANSA) - PECHINO, 22 MAR - Dissidenti cinesi si appellano al governo per avviare un dialogo con il Dalai Lama e permettere l'accesso in Tibet a inquirenti dell'Onu. 'Pensiamo che occorra eliminare le animosita' tra han (maggioranza cinese) e tibetani e avviare una riconciliazione nazionale. Esortiamo quindi i dirigenti del Paese a un dialogo diretto con il Dalai Lama', scrivono una trentina di docenti universitari, scrittori e attivisti dei diritti umani in una lettera aperta inviata per e-mail alle agenzie straniere.
avatar
Vezz
Admin
Admin

Numero di messaggi : 199
Età : 31
Località : Savignano sul Panaro
Data d'iscrizione : 29.02.08

Visualizza il profilo http://alexv87.giovani.it/

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum